L'Isola di Vulcano - Isole Eolie

Come raggiungere l'isola di Vulcano

L'isola di Vulcano è la più vicina alla Sicilia ed è ben collegata da Milazzo: il tragitto in aliscafo dura circa quarantacinque minuti mentre quello in nave (su cui è possibile anche imbarcare un mezzo) dura circa un'ora e mezza.
Tra Milazzo e Vulcano ci sono poi diversi collegamenti con imbrcazioni veloci di compagnie private.
Vulcano si può raggiungere in aliscafo anche da Reggio Calabria, Messina, Palermo e Napoli.
Da Napoli è disponibile un collegamento diretto in nave due volte la settimana. Nella stagione estiva ci sono poi diversi collegamenti con le città della costa calabrese con imbarcazioni di compagnie private.

Nave che collega Vulcano con Milazzo
Il cratere di Vulcano visto dal porto

Il Vulcano

Il Gran Cratere di Vulcano domina la parte Nord dell'Isola e la zona del porto. La vetta è facilmente raggiungibile a piedi.
La riserva naturale

La riserva naturale di Vulcano

Istituita nel Dicembre 2000 la riserva naturale di Vulcano occupa la maggior parte della superficie dell'Isola.

Le Spiagge Nere

Sull'Isola di Vulcano si trovano quattro spiagge di sabbia nera fine: due si trovano nella zona di Vulcano Porto e sono la spiaggia delle Sabbie Nere e quella delle Acque Calde. Le altre due spiagge si trovano dall'altra parte dell'Isola, in zona Gelso, e sono la spiaggia del Cannitello e quella dell'Asino.

La Spiaggia delle Sabbie Nere

La Spiaggia delle Sabbie Nere

Nella zona di Vulcano Porto si trova la spiaggia dia sabbia nera fine più grande delle Eolie: la Spiaggia delle Sabbie Nere.

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE

sconto -15%
Offerta soggiorno infrasettimanale

Non aspettare il weekend!

DETTAGLI